martedì, giugno 23, 2009

Contro il mimetismo semantico, ossia: un maiale, anche con il rossetto, resta sempre un maiale


Solo per chiarire un secondo le cose e, in barba al bipensiero dominante di Orweliana memoria, chiamarle per una volta con il loro VERO NOME:

Le “escort” sono le PUTTANE, che, anche se hanno tariffe più alte, sono esattamente uguali a quelle ai bordi delle strade.

Chi definisce eroe un mafioso, ha amici mafiosi, è implicato nell’assassino di giudici anti mafia, ha alle sue dipendenze mafiosi, ecc… è un MAFIOSO e quindi un DELINQUENTE e un ASSASSINO.

Un governo che vuole negare la libertà di informazione, pone i suoi vertici al di sopra della legge, limita fortemente il diritto di manifestare il dissenso, criminalizza l’opposizione, delega l’ordine pubblico a ronde o squadre al di fuori dell’ambito istituzionale, ha come modello non la libertà ma la DITTATURA (il confronto con l’Iran di oggi è fin troppo facile).

Un partito fatto di faccendieri, mafiosi, puttane, ruffiani, saltimbanchi, papponi, leccaculo, ducetti, opportunisti, ladri, amorali, laidi, bugiardi, approfittatori, corruttori, corrotti, ricattatori, piduisti e voltagabbana è una ASSOCIAZIONE A DELINQUERE.

Ministri che fanno il saluto romano, insultato i lavoratori, considerano delinquenti gli studenti che protestano, fanno i pompini al presidente del consiglio, disprezzano la patria e la bandiera, accusano di essere eversori chi li contesta, non sono altro che marionette o pappagalli agli ordini del padrone, svendono la sovranità nazionale ad interessi esteri sono una VERGOGNA e un PERICOLO PER LA DEMOCRAZIA.

Adesso ditemi voi come definire una nazione che lascia morire sul lavoro migliaia di persone ogni anno, non sa dare un futuro ai giovani, è suddito della Chiesa e di altri poteri più o meno forti e/o occulti, fa l’interesse di pochi penalizzando tutti gli altri, ha ai suoi vertici mafiosi e ladri, discrimina per “razza”, rinnega o dimentica la propria storia, instilla la paura, non ha neanche un servizio pubblico efficiente, distrugge il proprio territorio, permetta che i suoi cittadini vengano avvelenati, non ha nessun piano per il domani, è governato da vecchi, non fa niente per prevenire il prossimo aggravarsi della crisi economica (che poi è un collasso strutturale di sistema), ha un livello medio culturale bassissimo, vive in uno stato di allucinazione mediatica da almeno venti anni che la colloca fuori dalla realtà.

Forse non è neanche più una nazione …

Per finire una parola che è caduta in disuso e che, infatti, non si legge ne si sente più spesso (fateci caso): VERITA’.


Aggiornamento:

il concetto, espresso da me anche qui

http://virtualvita.blogspot.com/2008/06/neolingua.html

, pare sia condiviso anche da altri (dopo ...)


La Repubblica

http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-17/senza-vergogna/senza-vergogna.html


Beppe Grillo

http://www.beppegrillo.it/2009/06/le_parole_per_dirlo/index.html

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Perfettamente condivisibile.

Anonimo ha detto...

che ne pensate di una nazione che ha paura dei propri figli e ne uccide circa 150.000 ogni hanno con la benedizione e l'aiuto della Repubblica nata dalla resistenza ?????

VidiVici ha detto...

Penso che delle donne che abortiscono 9 su 10 sono extracomunitarie e che quindi il ricorso a questa possibilità estrema va di pari passo con la miseria. Che dalla introduzione della legge 194 gli aborti sono notevolmente diminuiti e che comunque l'aborto è da considerarsi solo come ultima possibilità in presenza di situazioni limite quali stupro, gravi malformazioni, nessuna possibilità di affidamento del bambino. Che comunque farlo in ospedale è sempre meglio che usare a casa un raggio di bicicletta come facevano, lasciandoci a volte anche le penne, le romene durante il regime di Ceausescu.
Ci tengo anche a dire, però, che non trovo giusto neanche farsi insegnare a vivere da una setta millenaria di pedofili, bugiardi, assassini, pervertiti, nullafacenti, approfittatori, ipocriti e arroganti. Penso che si capisca bene che sto parlando di quel grande baraccone, inventore del marketing, che prende in giro da secoli miliardi di persone in buona fede e che oggi ha come amministratore delegato un ex nazista. inoltre questi pagliacci misogini con la gonna e gli anelli d'oro, hanno sempre appoggiato ogni dittatura, vedi ad esempio Pinochet, che magari non permetteva gli aborti (alla luce del sole) ma che di persone ne ha ammazzate un bel pò, lui si, con la benedizione di Santa Romana Chiesa.